crescita cristalli

nascita e crescita di un corpo chimico: la cristallizzazione

spazio

INTRODUZIONE

La nascita e la crescita di un cristallo è probabilmente uno dei fenomeni chimici più affascinanti che creano un ponte fra il mondo microscopico, quello popolato da molecole invisibili, a quello macroscopico degli oggetti che possiamo vedere e manipolare con i quali abbiamo a che fare tutti i giorni.

Gran parte dei materiali che ci circondano, quando si presentano allo stato puro, mostrano infatti una natura cristallina, anche se i cristalli sono spesso così piccoli da non essere subito identificati come tali (es. zucchero), o da non essere proprio percepibili (es. il talco in polvere) o magari appressati e miscelati in complesse formazioni allo stato solido con cristalli di altre sostanze tanto da formare un corpo unico (es. le rocce).
E non dobbiamo immaginare che la cristallinità appartenga unicamente al mondo minerale, o per lo meno a quello inorganico: riprendendo quanto già anticipato appena poche righe sopra, ribadisco il concetto che l’unica caratteristica richiesta è il fatto che la sostanza che deve cristallizzarsi sia pura o semipura… e se non lo è a sufficienza, come vedremo più avanti, “si purifica da sola” durante la cristallizzazione.   Non a caso già i nostri maestri alchimisti utilizzavano la cristallizzazione, a volte anche ripetuta e reiterata (facendo riscogliere i cristalli quindi di nuovo cristallizzare per poi di nuovo risciogliere, ecc) per perfezionare la purificazione di una sostanza.   Continua...

CERCA LA CHIMICA DI CUI HAI BISOGNO

Sostieni la divulgazione della Chimica

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

Richiedi la Newsletter

Una mail settimanale con gli aggiornamenti delle pubblicazioni, le attività dell'Associazione e le novità del mondo della divulgazione chimica



SEGUI CHIMICARE SU FACEBOOK

segui chimicare anche su facebook



ARTICOLI RECENTI

LA NOSTRA STORIA

SEGUI CHIMICARE SU TWITTER

Non solo gli aggiornamenti degli articoli pubblicati sui nostri blog e le novità del Carnevale della Chimica, ma anche le segnalazioni dei migliori interventi di divulgazione chimica in lingua italiana nel web.