medicina

Dall’Arte alla Salute, passando per la Chimica: intervista ad Emanuela Zerbinatti

Emanuela Zerbinatti è la curatrice del blog Arte e Salute (sottotitolo: l’arte di curare e guarire), attivo nel web dal 2008 e recentemente ospitato all’interno della piattaforma telematica dell’Associazione Culturale Chimicare.
Qualche nota curricolare, in breve: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano; Corso di perfezionamento in PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia); Master in Metodi e Tecniche della Comunicazione nell’area salute; Scuola di psicoterapia ipnotica ericksoniana dell’AMISI (Associazione Medica Italiana per lo Studio dell’Ipnosi).  Autrice di 3 diversi blog di successo nell’ambito dell’etologia, della medicina e dell’arte.   Abbiamo voluto conoscere meglio Emanuela proprio in occasione del (ri)lancio di Arte e Salute come blog indipendente avvenuto lo scorso 9 marzo

Arte e Salute - banner

 Buongiorno Emanuela, e benvenuta fra noi. Alcuni dei nostri lettori ti conoscono sicuramente per via del blog Arte e Salute che hai iniziato a condurre fin dal 2008 e che a partire dal mese di marzo 2013 è migrato all’interno del network dell’Associazione Culturale Chimicare, ma pochi di noi immagino conoscano il tuo curriculum e le tue esperienze riguardo alle discipline, diciamo “di frontiera” e non convenzionali in ambito medico e terapeutico.
Qual è stato il percorso che ti ha condotta a seguire queste strade, e come percepisci opinioni e giudizio da parte della comunità scientifica ufficiale? Continua...

Tra filosofia, fisica e medicina: Roberto Fludd e la visione iatrochimica

di Paolo Pulcina

filosofo e giornalista

Molti lo hanno citato, pochissimi lo hanno conosciuto e studiato. Anche i suoi più acerrimi detrattori lo liquidarono in fretta assieme alle sue dottrine omnicomprensive del mondo, tacciandole scioccamente di presunzione intellettuale e puro esercizio d’erudizione.  Robert Fludd nacque a Milgate, nella parrocchia di Bearsted, contea del Kent, nel corso dell’anno 1574.   Suo padre era Sir Thomas Fludd, servitore della regina Elisabetta per molti anni e capace di ricevere il Cavalierato per i suoi servigi come tesoriere di guerra nei Paesi Bassi.

Poco si sa sulla vita precoce di Robert Fludd, una vita condizionata dal tormento e dal suo carattere scorbutico.  All’età di diciassette anni, entrò al Saint John’s College, ad Oxford, e si laureò tra gli anni 1596-1598.  Anche se lo spirito del Collegio di San Giovanni Battista andava nella direzione di una varietà di conoscenze, esso rimaneva ancora un centro di studi teologici. I suoi anni là ebbero grande impressione su di lui, per questo rimase in ogni momento un amico e membro fedele della Chiesa d’Inghilterra.
D’ispirazione puramente paracelsiana, mistica e naturalistica, Fludd è stato più conservatore di altri seguaci della iatrochimica di questo tempo, eppure seppe far aprire gli occhi ai suoi contemporanei grazie a scoperte filosofiche piuttosto radicali.   Continua...

CERCA LA CHIMICA DI CUI HAI BISOGNO

Sostieni la divulgazione della Chimica

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

Richiedi la Newsletter

Una mail settimanale con gli aggiornamenti delle pubblicazioni, le attività dell'Associazione e le novità del mondo della divulgazione chimica



SEGUI CHIMICARE SU FACEBOOK

segui chimicare anche su facebook



ARTICOLI RECENTI

LA NOSTRA STORIA

SEGUI CHIMICARE SU TWITTER

Non solo gli aggiornamenti degli articoli pubblicati sui nostri blog e le novità del Carnevale della Chimica, ma anche le segnalazioni dei migliori interventi di divulgazione chimica in lingua italiana nel web.