misurazione

il significato della pesata ed i limiti della volumetria: ragionamenti e consigli pratici

Fra i parametri più comunemente utilizzati per esprimere e misurare la “quantità” disponibile di un dato materiale, sia esso una sostanza chimica pura come anche una miscela complessa ed eventualmente incognita, vi sono sicuramente il volume ed il peso.

antica bilancia a due piatti Nel corso della mia esperienza personale ho avuto modo di accumulare tutta una casistica di argomentazioni fra loro diversissime che tuttavia quasi all’unanimità concordano nel valorizzare la scelta della gravimetria (nome nobile per indicare la misura del peso, tramite bilance), a scapito della volumetria sia per la misurazione che per il dosaggio di sostanze, sia liquide che solide, non soltanto nella realtà dei laboratori chimici, ma ovunque si presenti la necessità di misurare la quantità di una determinato materiale sfuso, quindi anche in cucina e nei laboratori artigianali.

La preferenza per le misurazioni in peso, specie se condotte con gli accorgimenti pratici e concettuali che avrò modo di descrivere fra poco, diventa ancora più importante nella prospettiva dell’impiego delle sostanze pesate in vista della preparazione di soluzioni o miscele multicomponenti e per l’allestimento di set di campioni a diversa concentrazione.

VARIABILI E LIMITI DELLA VOLUMETRIA: IL PROBLEMA DELLA DENSITA’ VARIABILE

Quando si parla di liquidi sorge spontaneo pensare subito ai volumi, e quindi a contenitori graduati, a misurini, cilindri con scale e numerazioni impresse, matracci tarati e  tutta quella gamma di strumenti in vetro e in plastica che affollando, oltre ai laboratori, anche le nostre cucine di casa.  
Continua...

la SPANNOMETRIA, ovvero l’orientativita’ dell’esperienza

Guardare attentamente l’albero ci fa talvolta perdere di vista la foresta.
Accanirsi nella misurazione precisa dell’altezza del singolo abete, nel senso della quantificazione dei millimetri esatti della sua altezza, rischia di farci perdere di vista il fatto che forse non è un abete ma un pino, che si trova immerso in un palmeto tropicale e che forse forse l’espressione dell’altezza in millimetri non è neppure così importante perché il tempo che ho impiegato per misurarla è già stato sufficiente ad un colpo d’aria per fargli piegare leggermente la punta, vanificando pertanto la significatività di tutto il lavoro.

bilancia Lo stesso vale in campo scientifico, tanto nella fisica quanto, soprattutto, nella chimica. Non per niente si dice spesso che la precisione estrema in una misura, qualora sussistano problemi più gravi di accuratezza, ad esempio a causa di uno strumento di rilevazione mal calibrato, così come nel caso in cui i nostri dati precisissimi vadano poi “a mescolarsi” per addizione o prodotto con altri dati misurati con precisione molto inferiore… ecco, tutto questo denota in un certo qual senso una certa ignoranza dell’operatore. Ignoranza nel senso proprio del termine, in quanto deriva per lo più da una mancanza di conoscenza del contesto più generale all’interno del quale opera (la foresta, nella metafora), magari semplicemente perché ogni laboratorio o unità di lavoro produce dati a vagoni stagni, senza conoscere le modalità e le convenzioni operative dell’altro; o anche ignoranza in senso lato, dal momento che la vera, profonda, esperienziale, intima conoscenza di una materia, specificamente di una materia scientifica, è quella che consente all’operatore di trascendere dalla necessità dell’espressione di un dato secondo la modalità di massima precisione numerica che sarebbe potenzialmente disponibile con la strumentazione utilizzata.

Continua...

CERCA LA CHIMICA DI CUI HAI BISOGNO

Sostieni la divulgazione della Chimica

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

Richiedi la Newsletter

Una mail settimanale con gli aggiornamenti delle pubblicazioni, le attività dell'Associazione e le novità del mondo della divulgazione chimica

SEGUI CHIMICARE SU FACEBOOK

segui chimicare anche su facebook

ARTICOLI RECENTI

LA NOSTRA STORIA

SEGUI CHIMICARE SU TWITTER

Non solo gli aggiornamenti degli articoli pubblicati sui nostri blog e le novità del Carnevale della Chimica, ma anche le segnalazioni dei migliori interventi di divulgazione chimica in lingua italiana nel web.