tessuti

la chimica delle macchie

macchie Quando il problema ha la forma di una macchia, due sono i possibili approcci “filosofici”: scioglierla con qualcosa che la porti via, oppure farla reagire con qualcosa che la renda invisibile.   Un approccio ibrido è quello di farla reagire con qualcosa che la predisponga più facilmente ad essere portata via.
Il mondo dei saponi e dei tensioattivi invece merita una trattazione distinta e sarà sviluppato adeguatamente in un altro intervento.

Il primo approccio (scioglierla con qualcosa che la porti via) fa riferimento all’antico detto dei chimici secondo il quale “il simile scioglie il simile”: quando abbiamo una macchia su un tessuto dovremo in primo luogo domandarci di che sostanza si tratti, e questa domanda per un chimico si traduce automaticamente in quale sia la struttura della sua molecola.   Andremo quindi a cercare un’altra sostanza con una struttura molecolare simile, non solo nell’aspetto ma anche in tutta una serie di specifiche descrittive, a parità di caratteristiche daremo la preferenza a sostanze liquide (che penetrano meglio dei solidi nei tessuti e poi escono altrettanto bene dopo avere disciolto in esse la macchia) e quindi procederemo con la pulizia.
Paradossalmente per togliere una macchia d’olio potrei usare dell’altro olio: le molecole appartenenti alla macchia inizialmente presente probabilmente non ci saranno più ma avrò il ben più grave problema di eliminare tutte quelle dell’olio usato per la pulizia!   Continua...

CERCA LA CHIMICA DI CUI HAI BISOGNO

Sostieni la divulgazione della Chimica

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

RICHIEDI LA NEWSLETTER

Una mail settimanale con gli aggiornamenti delle pubblicazioni, le attività dell'Associazione e le novità del mondo della divulgazione chimica

SEGUI CHIMICARE ANCHE SU FACEBOOK

segui chimicare anche su facebook



ARTICOLI RECENTI

LA NOSTRA STORIA

SEGUI CHIMICARE ANCHE SU TWITTER

Non solo gli aggiornamenti degli articoli pubblicati sui nostri blog e le novità del Carnevale della Chimica, ma anche le segnalazioni dei migliori interventi di divulgazione chimica in lingua italiana nel web.



zona-2