zona3

TUTELA DELLA SEGRETEZZA

L’Associazione Culturale Chimicare comprende, rispetta e tutela le ragioni del segreto industriale e dell’informazione riservata, a tutela degli interessi economici e d’immagine di tutte le persone fisiche e giuridiche coinvolte (a titolo di esempio, non esaustivo: la singola persona fisica, l’impresa, l’ente pubblico e le organizzazioni senza fini di lucro).

L’attività dell’Associazione Culturale Chimicare e dei suoi collaboratori non appartenenti all’associazione, specificamente nella diffusione di informazioni, notizie e dati scientifici, ivi compresa l’attività svolta per mezzo del sito www.chimicare.org è svolta nel pieno rispetto della Normativa vigente in relazione agli obblighi legali e morali nei confronti del Datore di Lavoro in caso di lavoro dipendente (settore secondario), ed in particolare:- dell’Art. 2105 c.c. “Il prestatore di lavoro non deve trattare affari, per conto proprio o di terzi, in concorrenza con l’imprenditore, né divulgare notizie attinenti all’organizzazione e ai metodi di produzione dell’impresa, o farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizione”;- degli Art. 622 e 623 c.p. in materia di sanzionamento penale per l’inosservanza del divieto di rivelazione di segreti professionali e/o scientifici o industriali.

I testi, le immagini, i grafici ed in generale tutti i contenuti originali realizzati dai Soci dell’Associazione Culturale Chimicare e dai curatori del sito www.chimicare.org sono redatti sulla base di informazioni ed evidenze che non soltanto già “di fatto” risultano ampiamente diffuse a livello mass-mediatico (web e non soltanto), ma che per di più appartengono ufficialmente al patrimonio culturale generale e/o specialistico dell’Uomo facendo parte, a titolo di esempio, dei contenuti didattici trasmessi tramite corsi di insegnamento tenuti presso la scuola pubblica e l’università, oppure a documenti scientifici già formalmente pubblicati dai relativi autori.

Su questa base informativa e documentale di tipo libero e pubblico, i Soci dell’Associazione Culturale Chimicare e gli  autori del sito www.chimicare.org potranno aggiungere nei documenti da essi prodotti in qualità di Soci, siano essi pubblicati o meno sul sito medesimo, in qualità di parere professionale elargito a titolo gratuito: considerazioni, calcoli applicativi, ipotesi o evidenze sperimentali auto-prodotte, che in nessun caso potranno però risultare in disaccordo con quanto prescritto dalla Normativa relativa agli obblighi di segretezza (Art. 2105 c.c.; Art 622 e 623 c.p.).

L’Associazione Culturale Chimicare ed il suo Consiglio Direttivo declinano ogni responsabilità per comportamenti scorretti da parte di singoli Soci e collaboratori non iscritti all’associazione, ovvero di comportamenti non rispondenti alle norme finora indicate nella presente sezione “Tutela della Segretezza”, che costituisce parte integrante del Regolamento dell’Associazione.

Comportamenti scorretti in questo senso potranno comportare, a discrezione del Consiglio Direttivo, la radiazione del soggetto interessato dall’Associazione (nel caso nel quale non risulti iscritto, l’interruzione di ogni rapporto di collaborazione) nonché, nei casi nei quali si dovesse configurare un’ipotesi di reato, la denuncia alle Autorità Competenti.

Sostieni la divulgazione della Chimica

Il tuo libero contributo sarà interamente devoluto alle attività di divulgazione della Chimica.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

RICHIEDI LA NEWSLETTER

Una mail settimanale con gli aggiornamenti delle pubblicazioni, le attività dell'Associazione e le novità del mondo della divulgazione chimica

SEGUI CHIMICARE ANCHE SU FACEBOOK

segui chimicare anche su facebook

ARCHIVIO ARTICOLI PER MESE

SEGUI CHIMICARE ANCHE SU TWITTER

Non solo gli aggiornamenti degli articoli pubblicati sui nostri blog e le novità del Carnevale della Chimica, ma anche le segnalazioni dei migliori interventi di divulgazione chimica in lingua italiana nel web.